finzioni e pensieri latenti parte 13

– le star muoiono negli hotel

– spalando tra la neve, i vicini prima lontani, si riscoprono amici.

– non ti aspetto nel silenzio di questa notte che dorme, ma nel silenzio in cui tutto è sveglio.

– poesia: Neve

Cade la neve
pungente e minuta
stuzzica le nostre labbra.

Nascosti nel bianco
bruciamo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: